Bratkartoffeln: la ricetta tedesca originale delle patate saltate in padella

Scopri la ricetta originale tedesca per preparare le bratkartoffeln croccanti e gustose! Facile da seguire e con pochi ingredienti, perfetta per accompagnare un pranzo o una cena informale.
Bratkartoffeln

Sei in cerca di un contorno rustico e saporito per accompagnare i tuoi piatti tedeschi preferiti?
Allora hai trovato la ricetta giusta! Oggi ti svelerò infatti il segreto per preparare le Bratkartoffeln, le patate saltate in padella tipiche della tradizione culinaria tedesca.
Sai qual è il loro punto di forza? La semplicità! Con pochi ingredienti e un po' di attenzione alla cottura, potrai deliziare il palato dei tuoi ospiti o concederti un piatto gustoso in solitudine.
Le Bratkartoffeln sono perfette da accompagnare con wurstel, crauti o semplicemente da gustare da sole. Sono croccanti all'esterno e morbide all'interno, un'esplosione di sapori che ti farà venire l'acquolina in bocca.
Non perdere l'occasione di provare questa deliziosa ricetta e di stupire i tuoi amici con un piatto tipico tedesco. Che aspetti? Corri in cucina e inizia a preparare le tue Bratkartoffeln!
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 50 minuti
Portata Contorno
Cucina Tedesca
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 1 kg patate farinose
  • 100 g pancetta affumicata
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai olio d'oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo fresco, q.b.

Istruzioni
 

  • Innanzitutto, laviamo e peliamo le patate. Quindi, tagliamole a cubetti di circa 1-2 cm di lato e mettiamole in una pentola con acqua bollente per 5-6 minuti, finché non diventano morbide ma non si sfaldano.
  • Scoliamo le patate e asciughiamole bene. Nel frattempo, affettiamo la pancetta e la cipolla. In una padella grande, facciamo scaldare l'olio d'oliva e aggiungiamo pancetta e cipolla, facendole dorare per qualche minuto.
  • Aggiungiamo poi le patate e lasciamole cuocere per circa 20-25 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, finché non diventano dorate e croccanti. Saliamo e pepiamo a piacere e aggiungiamo del prezzemolo fresco tritato per insaporire ancora di più.

Note

E voilà, le nostre Bratkartoffeln sono pronte da gustare!
E se ti avanzano delle Bratkartoffeln puoi conservarle in frigorifero in un contenitore ermetico per un massimo di 2-3 giorni oppure puoi congelarle e riscaldarle successivamente al forno o in padella.
In ogni caso, se decidi di preparare le Bratkartoffeln, ti consiglio di abbinarle a un buon bicchiere di birra tedesca o a un vino bianco fresco. In questo modo, potrai goderti ancora di più il sapore autentico di questo piatto tipico tedesco.
Spero che tu abbia trovato questa guida facile da seguire e che ti sia divertito a cucinare questo piatto.
E ricorda, cucinare è un’arte che richiede passione e creatività, quindi non avere paura di sperimentare e di aggiungere i tuoi ingredienti preferiti alle Bratkartoffeln.
Buon appetito!
Facebook
Twitter
LinkedIn

Specialità tedesche

Lascia il tuo commento

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments