Loader

Flammkuchen all’alsaziana: la ricetta tedesca della torta flambée

2020-04-26
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 30m
  • Tempo di cottura: 25m
  • Pronto in: 4:55 h
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 1
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

1 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • zwiebelkuchen

    Zwiebelkuchen: il tortino alle cipolle dal sapore autunnale

  • Anatra all'arancia e carotine

    Anatra all’arancia e carotine: una ricetta tedesca natalizia

  • formaggio quark

    Come fare il formaggio quark in casa

  • lebkuchen

    Lebkuchen: la ricetta dei tipici biscottini tedeschi natalizi speziati

  • Schweinshaxe

    Schweinshaxe: la ricetta originale dello stinco di maiale

Informazioni nutrizionali

Questa informazione è per porzione.

  • Calorie

    960 kcal
  • Grassi

    52 g
  • Carboidrati

    94 g
  • Fibre

    5,5 g

Il Flammkuchen all’alsaziana è in assoluto una delle specialità che più amo. È semplicissimo da preparare e assolutamente delizioso, perfetto per una cena o per una merenda un po’ più sostanziosa.

Letteralmente Flammkuchen significa torta flambée e questo nome deriva dal fatto che questa specialità, originaria dell’Alsazia, veniva cotta in appositi forni a legna, proprio vicino alla fiamma viva.

Se hai un forno a legna, potrai realizzare un Flammkuchen molto simile all’originale ma anche cotto nel forno tradizionale sarà buonissimo.

Ci sono numerose varianti di questa ricetta. Oggi voglio proporti la variante alsaziana, quella più famosa e anche una delle più buone. Vediamo allora come prepararlo.

Utensili da cucina per realizzare il Flammkuchen


Ingredienti

  • ½ cubetto lievito fresco
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 600 g farina
  • Sale e pepe
  • 6 cucchiai olio d'oliva
  • 200 g cipolle
  • 300 g pancetta affumicata a cubetti
  • 150 g panna acida
  • 150 g crème fraîche
  • 300 ml acqua tiepida

Metodo

Passo 1

Inizia a preparare il Flammkuchen sbriciolando mezzo cubetto di lievito in una ciotola insieme allo zucchero. Mescola fino a quando il lievito diventa liquido e cremoso.

Passo 2

In un'altra ciotola mescola la farina, il sale, l'olio, l'acqua e poi aggiungi a poco a poco anche il composto di lievito. Continua a impastare finché non ottieni un impasto liscio e compatto. Puoi farlo a mano oppure in un'impastatrice. Lascia adesso lievitare l'impasto in un luogo caldo e asciutto per circa 45 minuti.

Passo 3

Nel frattempo sbuccia le cipolle e tagliale a fettini o ad anelli sottili. Se hai acquistato la pancetta intera, tagliala a dadini.

Passo 4

Adesso è arrivato il momento di preparare la specialità del Flammkuchen: la crema! In una ciotola unisci la panna acida e la crème fraîche, mescolando fino ad ottenere una crema compatta e uniforme. Aggiungi adesso sale e tanto pepe.

Passo 5

Quando l'impasto ha raddoppiato il suo volume, dividilo in 4 parti uguali. Cospargi la spianatoia con un po' di farina e stendi il primo pezzo di impasto rendendolo piuttosto sottile (2-3 mm), cercando di ottenere una forma ovale, la forma classica del Flammkuchen. Lascia lievitare nuovamente l'impasto per circa 20 minuti.

Passo 6

Accendi il forno a 250°C e inizia a condire il Flammkuchen. Prendi la pasta spianata e coprila con 1⁄4 degli ingredienti preparati in precedenza: la salsa di panna, la pancetta e le cipolle.

Passo 7

Cuoci il Flammkuchen sul ripiano inferiore del forno per circa 8-10 minuti. Se la cuoci nel forno a legna, tienila vicino alla fiamma, girandola spesso. Appena è pronta, sfornala e mangiala caldissima.

Il nostro consiglio


  • Servi il Flammkuchen su dei taglieri di legno per gustarne a pieno le qualità.
  • Accompagnalo con un bicchiere di vino bianco.

Gli utensili dello chef


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *